Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for maggio 2008

Nei primi capitoli della Genesi, Dio, dopo ogni opera da Lui compiuta dice – “è cosa buona”.

E non solo. Dopo aver creato l’uomo dice:- “è cosa molto buona”.

Paradossalmente però, l’uomo da Lui creato compirà il male.

Genesi cap.6 v. 5-6.

Il Signore vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra e

che ogni disegno concepito dal loro cuore non era altro che male.

E il Signore si pentì di aver fatto l’uomo sulla terra e

se nè addolorò in Cuor Suo.

Fin dal principio l’uomo è malvagio e il suo cuore concepisce il male, perche?

E, com’è possibile che l’uomo possa creare il male se l’Autore della Vita è il Sommo Bene?

Ai giorni d’oggi la condizione dell’umanità sembra essere giunta al massimo grado della

malvagità, nella quale sembra affermarsi il male inarrestabile e al limite, così al limite,

da non essere più contenuto dalla terra.

E’ Dio che ha fallito o la causa è funzionale?

Lascio a voi per primi la risposta.

Read Full Post »


Dal profeta Gioele (cap.2 vers 12)

” Or dunque” – Parola del Signore- “ritornate a me con tutto il cuore, con digiuni, pianti e lamenti;

laceratevi il cuore e non le vesti.

Dalla lettera di Giacomo ( cap.4 vers 7)

Avvicinatevi a Dio o peccatori, e santificate i vostri cuori o irresoluti.

Per vivere la comunione, dobbiamo entrare nell’Amore;

e, quale amore è più grande di quello di Dio?

L’Amore di Dio ci comunica Gesù Cristo, il quale ci riconduce al Padre

per mezzo del suo sacrificio d’Amore, che si rinnova in ogni Santa Eucarestia.

Per tornare alla Santa Gerusalemme è necessario nutrirsi del pane della vita,

e poichè Gerusalemme stà per “la casa del Pane”, chi può nutrirci di tale pane

in questo nostro pellegrinaggio terreno,se non la Santa Chiesa ?

Essa ha ricevuto il mandato dal Signore Gesù,

essa è l’Arca della Nuova Alleanza,

essa ha un solo Timoniere “Pietro” al quale sono state lasciate

le coordinate di rotta per il grande viaggio di ritorno.

Chi non entra dentro l’Arca non potrà salvarsi;

Cristo è  L’Arca e ci vuole tutti salvi.

Read Full Post »

la pace  (metti il cursore)

Un giorno, mentre stavo raccolta in preghiera,

mi venne da chiedere al Signore quale fosse il peccato più grave commesso dall’uomo.

Egli, mi fece comprendere all’istante che, pur catalogando tutti i peccati come materia grave,

la “menzogna” era quello che aveva portato l’umanità fuori dall’orbita Divina per condurla alla morte.

Nella “menzogna” si era nascosto l’antico avversario, con tutta la malizia e gli inganni, lui, il

serpente antico, quello che camminava stando eretto, lui, il tentatore, che Dio condannò a strisciare

sul suo ventre e a mangiare polvere.

Camminiamo eretti d’avanti a Dio, non abbassiamo mai lo sguardo di fronte alla verità, guardiamola

sempre come un faro che ci condurrà di nuovo alla terra promessa, non per mangiare polvere,

ma per cibarci dei frutti prelibati che sono stati già preparati per noi fin dall’eternità.

Read Full Post »

L’uomo commette il male liberamente e, anche se non nè ha la piena avvertenza dà il deliberato consenso,

per questo motivo l’uomo che pecca è suicida ma anche omicida perchè alimentando il male ,

lo diffonde fuori da se stesso contaminando intere esistenze.

Read Full Post »

Mi è stato concesso di meditare sul peccato e sugli effetti prodotti da questo,nonchè di capire come si

diffonde sull’umanità intera.

L’uomo quando fà il male si colloca automaticamente in una zona d’ombra, discostandosi dalla

Sorgente di luce che è il Creatore;

dalla sua Essenza vitale fuoriesce la linfa Divina che si disperde fuori da questi per tornare all’Essenza Madre.

La vita cede il passo alla morte e inizia il primo processo di decomposizione.

Attorno all’uomo, si genera una sorta di liquame dall’odore fetido e penetrante, non visibile all’occhio umano

ma visibile all’occhio dello Spirito, il quale, a mò di spirale avvolge la creatura in questione,

contaminando però anche tutto lo spazio circostante.

In senso figurato poi, tale veleno si diffonde come un virus, nuocendo gravemente alla salute dell’Anima su

tutti coloro che non si difendono con gli anticorpi Spirituali, quali:

la preghiera, la confessione frequente, la partecipazione alla S.Eucarestia e una vita virtuosa.

La Vita vera non è inattaccabile, anzi tutt’altro; essa è fragile perchè invisibile,

inimmaginabile perchè eterna,

ma custodiamola dal male perchè non dobbiamo rischiare di perderla.

Read Full Post »

Caro Amico, lo sai qual’è il peccato più grande che si commette costantemente in questo

nostro tempo?

E’ l’incosciente inconsapevolezza.

Read Full Post »

\”Pane Angelico\” Mp3

Vi sono molti metodi, adottati dal “maligno”, per indurre l’uomo a profanare il “Pane della Vita”, Gesù,

nel Suo Sacrificio d’Amore.

Uno di questi è il commissionamento, da parte di alcune sette sataniche, al recupero delle Particole Consacrate,

le quali,vengono pagate molto bene per questo commercio dissacratorio.

Il demonio crede nell’Eucarestia più del cristiano;

la sua strategia è quella di rendere inesistente la sua esistenza, poichè è falso e ladro fin dal

principio.

Egli, vuole rubare le creature a Dio,per acquistarsi la gloria ;

Dio vuole le creature per donargli la Sua Gloria.

Read Full Post »

Older Posts »