Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for giugno 2011


Quante volte facciamo finta di non vedere e di non sentire

per non doverci trovare poi a prendere iniziative o schieramenti di parte.

Ebbene la coscienza di ciascuno sa se è nel giusto o nell’errore;

perché non dire, spesso equivale ad uccidere e quindi a peccare gravemente.

Le omissioni sono deprecabili, sopratutto quando il nostro silenzio può

nuocere l’altro fino a fargli sfiorare un pericolo per la sua stessa vita.

La stessa chiesa ci mette in guardia dalle omissioni

considerandole un vero e proprio male da evitare per il bene comune.

Siamo tutti chiamati a vivere nella verità,smascherando il male che si cela

sotto mentite vesti.  Non esiste il male fatto a fin di bene,

come non esiste il non volerlo riconoscere o abbellirlo come una falsa carità.

Il male , per poterlo sconfiggere, va individuato, sradicato e denunciato 

mentre il silenzio di omertà lo tutela .

Di cosa siamo capaci pur di non perdere i nostri piccoli interessi legati

 all’economia o alla tranquillità che non vogliamo turbare?

Ancora oggi sono molti coloro che tacciono , un po per paura, un po per

indifferenza, un po per non cercare di complicarsi la vita, resta il fatto che

 nel silenzio il male si rafforza e trova occasione per far credere che sia lui

il più forte.

Più forte di tutto invece è l’amore per l’onestà, anche quella intellettuale

che si vanta di poter costruire una civiltà basata sui solidi principi

del rispetto e l’uguaglianza in ogni ambito del diritto,per la dignità di ogni uomo.


Read Full Post »

PENSIERO PER ROSA

Cara amica, mi sembra di vederti:

“adesso sorridi, mentre corri per i giardini del Paradiso

e ti senti libera di raggiungere ogni luogo e ogni persona.

Prega per noi, che siamo ancora immersi nel buio e prendici per mano,

quando la fatica del quotidiano rallenta i nostri passi incerti.

Come un’agile gazzella adesso rincorri la tua meta e attendi

con gioia l’incontro con il Signore.

Sei tutta bella con il tuo abito ricamato di sacrifici,

oro e argento sono i colori che lo ravvivano, mentre i tuoi

capelli soffici e magnifici incorniciano il tuo viso che si è

fatto improvvisamente radioso assumendo l’immagine eterna dell’anima.

Cara amica , hai combattuto con coraggio la tua battaglia

durante il periodo della prova,anche se nessuno poteva essere

protagonista  del tuo dolore, ma nel mio cuore sei sempre stata

al centro, come pure nei miei pensieri.

Ti voglio bene e te ne vorrò sempre perchè l’amore si spinge oltre

questa umana vita e oltre ogni comprensione.

Sempre unite nella preghiera ora più di allora…..come sempre….


 

 

 

 

 

 

 

Read Full Post »

L’anima è la sostanza profonda o radice esistenziale, 

che permette alla creatura di assumere i caratteri di Dio.

Essa è immortale poiché rivestita dallo Spirito di vita,

donatole dal Creatore. Può scegliere di essere “santa”

se accetta di essere compenetrata dall’Amore di Dio, 

accogliendo in se stessa la Trinità, o “dannata” ,  se rifiuta

quell’amore per cui è stata plasmata.

Gli Angeli sono invece puro spirito e non hanno un anima.

La differenza tra gli Angeli e gli uomini sta nella Divinizzazione,

che avviene all’Anima, per lo” Spirito Santo”.

Chi accoglie l’immagine di Dio, diventa figlio e Sua discendenza.

L’Angelo invece è puro Spirito, servitore di Dio e dell’uomo

e mai potrà essere come Dio!

La materia umana ricopre l’anima come una tunica,

per l’esattezza, si compenetra con essa per visualizzare

l’immagine che Dio ci ha dato nel crearci.

Read Full Post »