Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘poesia’ Category

AFORISMI

 

Francesco Burdin 

Si consiglia di evitare l’ostentazione dell’onestà:

è un comportamento altamente offensivo nei riguardi della maggioranza. 

Charles-Louis de Montesquieu

Nessuno è malvagio gratuitamente. Bisogna che vi sia spinto da una ragione,

e questa ragione è sempre una ragione d’interesse. 

Nietzsche

La malvagità della forza fa del male all’altro senza pensarci,

– essa si deve sfogare;

la malvagità della debolezza vuole far male e vedere i segni della sofferenza

Virtù pericolose. –

“Egli non dimentica nulla, ma perdona tutto”.

Allora è doppiamente odiato, perché fa sentire doppiamente vergogna

con la sua memoria e con la sua magnanimità .

Rendere immortali.

 Chi vuol uccidere il suo avversario, consideri bene se proprio

così non lo renda eterno dentro di sé .

Dominus Vobiscum

Annunci

Read Full Post »

LA CROCE RIFULGE DI GLORIA

 

crocefisso_rossoQuest’albero è per me salvezza eterna:

di esso mi nutro, di esso mi pasco.

Per le sue radici, effondo le mie radici,

per i suoi rami  mi espando,

della sua rugiada mi inebrio,

del suo Spirito,

come da soffio delizioso, sono fecondato.

Quest’albero è nutrimento alla mia fame,

sorgente per la mia sete,

manto per la mia nudità…

Quest’albero è mia protezione quando temo Dio,

appoggio quando vacillo,

premio quando combatto,

trofeo quando vinco.

Quest’albero è per me il sentiero angusto

e la via stretta,

la scala di Giacobbe,

la via degli Angeli,

alla cui sommità è davvero

-“appoggiato il Signore”.

(Inno del II secolo, elevato da un vescovo,

in onore della Passione di nostro Signore.)


Read Full Post »

CANTICO DEI CANTICI

amorejpcm8Ora parla il mio diletto e mi dice:

” Alzati amica mia, mia bella e vieni!

Perchè, ecco l’inverno è passato,

è cessata la pioggia, se n’è andata;

i fiori sono apparsi nei campi,

il tempo del canto è tornato,

e la voce della tortora ancora si fà sentire

nella nostra campagna.

Il fico ha messo fuori i primi frutti,

e le viti fiorite spandono fragranza.

Alzati, amica mia, mia bella, e vieni.”

La Sposa

“Io dormo, ma il mio cuore veglia.

Un rumore! E’ il mio diletto che bussa! “

(Cantico dei Cantici)

Read Full Post »